• irenelibbi

Summer essential, green version

Aggiornato il: ago 3

Be Conscious, be Cool!


Vestirsi green ma vestirsi glamour è oramai possibile.


Lo testimonia il fatto che sempre più marchi, dalle startup a quelli più tradizionali di moda, stanno cercando di abbracciare pratiche eco-friendly per soddisfare le crescenti esigenze dei consumatori sostenibili.

Lungi dall'essere perfetti, i marchi stanno iniziando a prestare maggiore attenzione ad alcuni aspetti critici, come un controllo più rigoroso delle loro catene di approvvigionamento, la riduzione delle emissioni di Co2, la valutazione dell'impatto ambientale dei processi produttivi, la selezione delle fibre ed un approccio più artigianale.

Grazie a sempre più brand che si stanno muovendo in questa direzione, ad oggi è possibile costruire diversi outfit, adatti ad ogni momento della giornata, che siano in linea con i principi Green.

Look Beach Time

In spiaggia indossa il costume a vita alta in Econyl di The Reformation, marchio famosissimo ad LA, la cui Mission è far capire a tutto il mondo che ad oggi fashion ed eco-sostenibilità possono coesistere;

The Reformation classifica le fibre dalla A alla E - in base alla loro sostenibilità ambientale - e mira a realizzare almeno il 75% dei suoi prodotti con fibre A e B.

Il tessuto Ecolyn è un prodotto dell'azienda Italiana Petrolchimica Aquafil.

Si tratta di un Nylon 100% riciclato ed ottenuto dalle fibre delle reti da pesca dismesse.

Nella sezione YOOXIGEN su YOOX, potrete trovare il pantaloncino tecnico nero, di Dedicated, in Tencel o meglio in Lyocell. Tencel, infatti, è il nome dell'azienda che ha sviluppato il processo circolare per trasformare la polpa di legno in fibra, riciclando l'acqua del processo e riutilizzando il 99% dei solventi.

Inoltre, per salvaguardare le foreste, compra solo fibre estratte da alberi coltivati in apposite aziende agricole.

Completa il look la ciabattina Radical Chic Birkenstock, con suola in sughero, ricavato dallo strato sottostante della corteccia della quercia da sughero. Ottimo isolante la cui principale proprietà è l'incapacità di assorbire l'acqua.

Per finire, per vere fashion addicted, la borsa di paglia di Loewe, disponibile di secondhand su Vestiaire Collective.


Date Night Look


Appuntamento in vista e voglia di un outfit romantico?

Anche in questo caso puntiamo su The Reformation con un abitino floreale 100% Viscosa, altro tessuto di origine vegetale, estratto dalla polpa del legno.

La Viscosa è biodegradabile, resistente all'usura e dal look shiny.

Per questa caratteristica intrinseca, i colori, su questo tessuto, risulteranno molto brillanti.

The Reformation collabora con il gruppo No Profit Canopy, che certifica l'origine della materie prime e protegge le foreste in via di estinzione.

I sandali, sempre di The Reformation, sono realizzati con concia vegetale.

Questa concia è preferibile rispetto alla normale concia al cromo (usata per il 90% delle pelli presenti sul mercato) in quanto il suo impatto inquinante sull'ambiente è minore. La concia vegetale sostituisce il cromo, pericoloso e dannoso per la salute, con prodotti naturali come la corteccia o i tannini vegetali.

La borsa a forma di conchiglia di Shrimps, con il suo look divertente e le perline finte, è l'accessorio perfetto per chiudere il look.

Shrimps nasce nel 2013 a Londra come brand cruelty-free, con un approccio etico alla moda e un forte impegno a diventare il più sostenibile possibile.

Tutti i loro accessori sono ricamati a mano in India, in una fabbrica con cui lavorano a stretto contatto e nella quale hanno messo in piedi nuove formule di realizzazione del prodotto, implementando la loro capacità produttiva, combinando le usanze tradizionali, tipiche della cultura indiana, tramandate di generazione in generazione con un background industriale tipico dell'Inghilterra.

Inoltre, per ogni ordine effettuato sul loro sito web, in collaborazione con One Tree Planted, viene piantato un albero in diverse parti del mondo.

Saranno proprio i clienti a scegliere dove; finora sono stati piantato alberi nella foresta pluviale amazzonica, in Australia, Kenya, Etiopia, Ghana, Ruanda ed in Uganda.



Cocktail Party Dress code

Per una situazione più formale come un cocktail party aziendale oppure un evento importante, dove necessitate di un look all'altezza della situazione, corre in vostro aiuto il brand, NY based, Mara Hoffman.

Vestito scultura, realizzato in "popcorn" Modal, un tessuto artificiale di derivazione naturale, la cui fibra è estratta dalle piante di faggio.

Abbiniamo al nostro cocktail dress il sandalo minimal col. Off White di Mari Giudicelli.

Per Mari Giudicelli il concetto di eco-sostenibilità non è legato al divieto di utilizzare la pelle di origine animale, in quanto la scarpa è realizzata in lambskin ma di usare la pelle con massima responsabilità e di ottima qualità.

Ciò che rende il suo prodotto unico è la sua produzione a KM0 in una piccola farm a conduzione familiare in Brasile.

Accessorio stravagante, degno di questo look, il mini box in legno di Cult Gaia, in

100%Rattan, fibra vegetale ricavata da alcune specie di palme rampicanti del sud-est asiatico. Materiale che sta trovando largo impiego anche nel mondo dell'arredamento.


Daily look

Ed eccoci al look da tutti i giorni, quello che potremmo indossare la mattina per andare a lavoro fino alla sera per un aperitivo con le colleghe nel bar accanto l'ufficio.

Capri pants in denim rigenerato, dal gusto anni '90 e canotta nera in Cotone organico tutto del brand Everlane.

L'azienda pioniera della trasparenza nei confronti dei consumatori, non si concentra solo sulle fibre sostenibili

ma anche sull'uso delle risorse rinnovabili e sul risparmio idrico. Inoltre, i suoi prodotti sono certificati bluedesing, il che significa che evitano l'uso di sostanze chimiche tossiche.

Per terminare l'outfit le scarpe in Cocco stampato di Mari Giudicelli e la Vintage bag a mezzaluna di Fendi, acquistabile in moltissimi Vintage della vostra città oppure su Vestiere Collective, il miglior marketplace di moda second hand con prezzi fino al 70% in meno rispetto a quelli in boutique.

Le ricerche hanno dimostrato che l'acquisto di un articolo di seconda mano potrebbe ridurre il suo impatto ambientale fino all'80%, quindi è sicuramente un ottimo modo per ottenere accessori di lusso con un tocco eco-friendly.


Ora che hai ispirazione e molte idee per i tuoi outfit sostenibili è il momento di uscire e goderti la tua estate!

Enjoy!


Special thanks to Eco Communty.

Visita il loro blog: https://ecochange.co/



60 visualizzazioni

© 2020 by The ChatNoir.